Attività Legale

IUS LAB APULIA

Attività Legale

Aree di Pratica

Diritto Amministrativo

Ius Lab Apulia offre assistenza legale nell’ambito del diritto amministrativo sia processuale che extra-processuale (con particolare riferimento alla consulenza) per persone fisiche e giuridiche e pubbliche amministrazioni. Attività di difesa anche per i giudizi dinanzi alla Corte dei Conti.

I principali ambiti di operatività nel settore sono:

  • appalti pubblici;
  • anticorruzione;
  • concorsi pubblici;
  • pubblico impiego;
  • urbanistica ed edilizia;
  • immigrazione;
  • ambiente ed energia;
  • diniego o mancato rinnovo di porto d’armi;
  • pubblica sicurezza e pubblico spettacolo;
  • assistenza ad imprese e attività commerciali per le autorizzazioni da richiedere alle pubbliche amministrazioni in fase di avvio dell’attività;
  • beni culturali.

Diritto Penale

Ius Lab Apulia offre assistenza legale in ambito penale sia processuale che extra-processuale.

In ambito processuale si garantisce la difesa ad indagati ed imputati, così come la rappresentanza e difesa delle persone offese costituite parti civili nonché delle persone giuridiche ai sensi del d.lgs. n. 231/2001.

In ambito extra-processuale si offre specifica attività di consulenza tesa a circoscrivere il più possibile il rischio di incorrere in condotte penalmente rilevanti sia per il comune cittadino che per le Società e gli Enti.

I principali ambiti di operatività sono:

  • reati contro la pubblica amministrazione;
  • reati ambientali;
  • reati connessi al codice della navigazione;
  • reati urbanistici;
  • reati societari e contro il patrimonio;
  • reati fallimentari;
  • reati tributari;
  • responsabilità amministrativa delle persone giuridiche;
  • reati contro la persona, compresi omicidio colposo per violazione delle norme del codice della strada e reati quali stalking;
  • reati colposi e dolosi di pericolo;
  • reati contro la fede pubblica;
  • reati informatici;
  • responsabilità medica e malpractice;
  • reati contro l’onore aggravati dal mezzo della stampa o a mezzo internet/social network;
  • reati contro la famiglia.

Diritto Civile

Ius Lab Apulia offre assistenza legale in ambito civile sia processuale che extra-processuale.

L’attività di assistenza stragiudiziale è finalizzata a prevenire l’insorgenza di controversie, evitando l’aggravio dei costi di una procedura giudiziale a carico del Cliente; individuare soluzioni; effettuare determinate azioni che necessitano un supporto legale.

A titolo esemplificativo, alcune delle prestazioni stragiudiziali offerte:

  • redazione di contratti (compravendita, cessione di beni, appalto, fornitura servizi, contratto commerciale, somministrazione, locazione, affitto di azienda, mandato, agenzia, comodato, fideiussione);
  • gestione e redazione di transazioni (saldo e stralcio) o di scritture private;
  • intermediazione immobiliare;
  • assistenza preliminare e contestuale alla formazione di atti pubblici (ad esempio quelli che vengono redatti dal notaio);
  • assistenza a richieste aventi ad oggetto il risarcimento del danno;
  • assistenza alla mediazione civile (metodo alternativo alla risoluzione delle controversie giudiziali gestito da un mediatore);
  • negoziazione assistita (metodo alternativo alla risoluzione delle controversie giudiziali gestito direttamente dalle parti).

I principali ambiti di operatività del diritto civile sono:

  • diritto immobiliare (diritti reali, corporate real estate, vendite e acquisizioni, affitti agrari, NPL, locazioni, esecuzioni immobiliari, ecc.)
  • recupero crediti;
  • procedure di sfratto;
  • diritto condominiale;
  • responsabilità civile extracontrattuale (infortunistica stradale, danni da cose in custodia, ecc.);
  • responsabilità medica;
  • responsabilità contrattuale e precontrattuale;
  • responsabilità in materia ambientale;
  • responsabilità della pubblica amministrazione, contrattuale ed extracontrattuale, anche per danni cagionati da provvedimenti illegittimi favorevoli;
  • diritto bancario, con particolare riferimento ad usura, anatocismo, negoziazione del debito a saldo e stralcio;
  • famiglia, unioni civili, coppie di fatto (separazioni, divorzi, modifica dell’accordo di separazione, contrattualizzazione delle coppie di fatto, responsabilità per violazione degli obblighi di assistenza famigliare);
  • donazioni e successioni.

Tutela Privacy – Privacy e trattamento dei dati

Il nuovo Regolamento Europeo Privacy (GDPR – Regolamento Privacy UE/2016/679) comporta ulteriori obblighi per tutte quelle realtà lavorative all’interno delle quali vengono trattati dati di altri soggetti per i quali deve essere garantita una tutela adeguata di privacy.

Così il nuovo assetto normativo impone l’adeguamento privacy (redazione di modulistica, informative, siti internet) ad ogni realtà per il trattamento dei dati di dipendenti, fornitori, Clienti ecc..

Al tempo stesso il Regolamento europeo in questione obbliga i titolari del trattamento (titolari di attività e società di particolari dimensioni e/o che trattano dati sensibili, pubbliche amministrazioni e società pubbliche) a designare un consulente esperto in materia e che viene nominato Data Protection Officer (DPO) ovvero Responsabile Protezione Dati (RPD). La responsabilità principale del DPO è quella di osservare, valutare e organizzare la gestione del trattamento dei dati personali all’interno di un’azienda, pubblica o privata, affinché questi siano in linea con le normative privacy europee e nazionali.

Il mancato rispetto della normativa di settore, oltre a costituire un pericolo per la realtà giuridica che non tutela adeguatamente i suoi dati esponendo, così, a sconosciuti informazioni aziendali e dati sensibili, è anche fonte di responsabilità civile e penale per il titolare del trattamento dei dati. Gli inadempimenti in materia di privacy, infine, sono anche oggetto di sanzioni pecuniarie.

Responsabilità degli Enti ex D.lgs. n. 231/2001

Il d.lgs. 8 giugno 2001 n. 231 ha elaborato una nuova forma di responsabilità, rinominata di “tertium genus”, per la quale Enti e persone giuridiche possono essere chiamati a rispondere in seguito alla contestazione ad una serie di ben determinate figure di reato commesse sia da amministratori che da dipendenti.

Per effetto di tale nuova forma di responsabilità vi possono essere ripercussioni sia sul piano patrimoniale sia, talvolta, su quello operativo.

Tale disciplina viene chiamata di “tertium genus” proprio perché coinvolge ed interseca principi del diritto civile, amministrativo, penale e processuale penale.

Ius Lab Apulia, essendo caratterizzata da operatori specializzati in ciascuna materia giuridica, è in grado di offrire protezione ed assistenza completa ad Enti e persone giuridiche.

In particolare, Ius Lab Apulia offre sia assistenza processuale in caso di necessità di difendersi in giudizio, sia assistenza extra-processuale e quindi di prevenzione, anche tramite la predisposizione dei modelli di organizzazione e di prevenzione del rischio.

Pin It on Pinterest

Share This